Equity crowdfunding con Equinvest

Che differenza c’è tra la campagna crowdfunding e la campagna equity crowdfunding? Il crowdfunding è la vecchia raccolta fondi rivisitata nell’era digitale con lo scopo di coinvolgere la “folla” per convogliare ingenti somme di denaro da destinare a una causa specifica. Con equity crowdfunding si intende invece un investimento online in cui si acquista un titolo di partecipazione in una società.

Come funziona nello specifico? L’imprenditore dà il via alla raccolta di finanziamento sulla piattaforma online mettendo a disposizione diverse informazioni, tra cui:

  • l’idea imprenditoriale e cosa rende innovativo il progetto;
  • gli obiettivi che si vogliono raggiungere e il modo in cui si intende realizzarli;
  • gli investimenti necessari per sviluppare il progetto;
  • la cessione di equity;
  • eventuali rischi legati all’investimento;
  • come e in quanto tempo gli investitori potranno avere un possibile guadagno (piano di exit).

Il progetto che raggiunge l’obiettivo di raccolta, potrà essere realizzato e di conseguenza gli investitori potranno avere in cambio la partecipazione al capitale sociale; se invece l’obiettivo prefissato non viene raggiunto, le somme versate vengono restituite a tutti coloro che hanno deciso di finanziare il progetto.

In Italia la piattaforma che si occupa di campagne equity crowdfunding è Equinvest, un Venture Capital che si occupa di investimenti in società di piccole dimensioni che mirano a scalare all’interno del mercato. Recentemente è diventato ufficialmente un nostro nuovo partner che promuoverà la nostra startup Veranu durante la campagna che si svolgerà a novembre.

Ciò che rende affidabile la piattaforma Equinvest durante la campagna di equity crowdfunding è l’apertura di un conto corrente a nome dell’azienda, sul quale vengono effettuati tutti i bonifici durante il periodo di raccolta.

La società non ha accesso al conto durante la campagna, ma quando questa si conclude, la piattaforma avvisa la banca, tramite una comunicazione ufficiale, della chiusura della campagna on line e il raggiungimento dell’obiettivo. Successivamente la banca rende il conto corrente disponibile all’azienda che potrà così entrare in possesso del capitale raccolto.

Equinvest ha anche deciso di essere partner della nostra competizione per startup vinta da Veranu ad aprile 2016: la Startup Battle che il 25 novembre aprirà l’arena per la seconda volta agli startupper del territorio nazionale.

È anche per questi motivi di sicurezza che abbiamo deciso di diventare partner di Equinvest, certi, inoltre, che tutti gli investitori che sceglieranno di credere in Veranu durante la campagna di novembre, terranno conto sia dei progressi della startup all’interno del nostro incubatore, sia della scelta della piattaforma Equinvest per questo importante passo.

Scarica il comunicato stampa



Lascia un commento