Inside Clhub: ottobre e novembre

A qualche settimana da Natale, vogliamo ripercorrere insieme a voi tutto ciò che è successo nel nostro Venture Incubator nei mesi di ottobre e novembre.

Nel mese di settembre abbiamo gioito con i ragazzi di Veranu del premio vinto al contest “90 secondi per spiccare il volo” organizzato da Panorama, ma anche ottobre è partito subito col botto: abbiamo partecipato come espositori al Salone dell’Innovazione Sinnova.

polaroid-1-in-ott-nov

Insieme a noi anche i nostri amici di Veranu hanno preso parte a questa importante manifestazione che si propone l’obiettivo di essere una vetrina delle innovazioni nate e sviluppate nell’Isola, dando così la possibilità a queste nuove realtà di confrontarsi e condividere le proprie esperienze.

In seguito, un’altra importante novità ha caratterizzato la nostra vita aziendale. L’acceleratore italiano con sede a Londra iStarter ha deciso di investire nel nostro Venture Incubator e Simone Cimminelli, il Co-Fondatore e Managing Director di iStarter, è entrato a far parte del nostro CdA.

In collaborazione con i nostri nuovi investitori londinesi, abbiamo così dato il via a un evento chiamato Sardinia Goes Global che ha visto anche la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia a Londra, la partecipazione di MoneyFarm, Italia Startup, e della nostra startup Veranu e la fiducia del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, che ci ha supportato in quest’evento con il patrocinio regionale.

londra6Sardinia Goes Global aveva l’obiettivo di presentare e raccontare a una platea di investitori selezionati della comunità finanziaria di Londra le migliori realtà sarde nel campo della digitalizzazione e dell’internazionalizzazione.

Mentre alcuni membri del nostro team si trovavano fisicamente a Londra, gli altri componenti erano in ufficio per seguire in diretta l’evento e per dare la possibilità a voi amici di Clhub di vivere la serata londinese come se vi trovaste lì.

polaroid-2

Al ritorno da Londra Giovanni, Riccardo, Damiano e Alessio sono stati invitati dal Professor Giuseppe Melis all’Università di Cagliari per raccontare l’esperienza di Clhub durante una lezione di Marketing del corso di laurea in Economia.

Questa nuova esperienza, completamente diversa da quella trascorsa qualche settimana prima a Londra, è stata caratteristica per il piacevole momento interattivo con gli studenti con cui abbiamo avuto modo di affrontare diversi argomenti che stanno studiando ora durante il corso.

polaroid-3

E dai banchi universitari siamo poi volati a Milano per lo Smau, una delle maggiori fiere del settore innovativo e digitale. Da oltre 50 anni l’evento aiuta le imprese e i professionisti italiani a crescere e aggiornarsi su temi quali innovazione, tecnologia e ICT.

Partecipare in prima persona alla fiera però è stato interessante non solo perché è un roadshow nazionale di eventi, ma anche perché Smau è oggi una piattaforma di business matching per tutte le imprese e gli attori pubblici che desiderano guardare oltre il presente cogliendo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, dal mondo digital e dalle startup più promettenti.

polaroid-4

È poi arrivato novembre e con lui anche due competizioni molto importanti: gli Startup Europe Awards e la Startup Battle.

Questi due eventi si sono svolti a distanza di 20 giorni, quindi il nostro team ha lavorato contemporaneamente all’organizzazione di entrambe le competizioni.

polaroid-5

Il 5 novembre si sono svolti, a casa Melis a Capoterra, gli Startup Europe Awards, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea (DG Growth e DG Connect), dal Parlamento Europeo e da Startup Europe, implementata a livello europeo da Finnova, e al livello locale dai Country Managers che confluiscono nella cd. StartUp Europe Alliance. Per l’Italia, il Country Manager e responsabile del network e del regolamento è X23 Srl.

Durante questa selezione regionale sarda, le startup che hanno avuto la meglio sono state Bautiful Box, Biihar, Brebey, Brave Potions, Nausdream, Nurkara, UrbisMap e Veranu.

inside-7

In seguito a un’ulteriore selezione che poi si è svolta nelle settimane successive, solo Bautiful Box, Brebey, Brave Potions e Veranu sono volate a Milano per la finale nazionale che ha visto Veranu vincitrice della selezione. Ora per la nostra startup green è prevista la competizione a Bruxelles dove si sfiderà con tantissime altre startup provenienti da tutta Europa.

polaroid-6

Qualche giorno dopo SEUA, hanno iniziato il nostro programma di incubazione ben tre startup green: Brebey, Kunste e Life Tree.

La prima è una startup innovativa che si occupa della produzione e della commercializzazione di tecnologie sostenibili basate sulla lana di pecora e che permette di ottenere una serie di vantaggi ambientali grazie all’uso di feltri che possono essere impiegati soprattutto per l’isolamento termoacustico.

brebey-1

 

La seconda opera nel settore della nautica con particolare interesse nel campo delle applicazioni ad ultrasuoni utilizzati come antivegetativa contro la formazione del fouling (alghe, molluschi e denti di cane).

kunste

 

La terza è specializzata nella progettazione e produzione di automazioni industriali, droni, androidi, sistemi di pilotaggio remoto e sistemi multifunzione energeticamente autonomi. Inoltre offre tecnologie robotiche capaci di operare in ambienti non accessibili all’uomo.

life-tree

 

Queste tre startup, entrate a far parte della nostra famiglia Clhub, sono state presentate ufficialmente durante la Startup Battle, la nostra competizione per startup che si sfidano a suon di pitch per vincere un funding di 25K.

A differenza della Battle di aprile, la competition del 25 novembre ha visto tantissime novità, come le partnership con Equinvest, Aruba Cloud, Publikendi, iStarter, iubenda, StartersHub, Invitalia, Confindustria Sardegna, Associazione Amerigo, Camera di Commercio e Industria italiana per il Regno Unito, e la riconferma di alcune partnership di aprile, come Apo Group Inc., Westport Construction Inc., Sardegna Ricerche e Sardinia Post.

Le novità rispetto alla prima edizione della Battle sono state anche relative alla giuria, composta da: On. Avv. Alfonso Pecoraro Scanio, Fabio Bancalà, Valter Songini, Alfonso Mariconda e Antonio Chiarello.

Mentre il resto del team metteva a punto gli ultimi dettagli, Riccardo, Giovanni e Alessio si sono recati presso la sede del Consiglio Regionale della Regione Sardegna, dove il Presidente Gianfranco Ganau e l’On. Avv. Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione Univerde, hanno deciso di consegnare il Premio Green Pride, che contraddistingue le eccellenze in campo Green, alla startup Veranu.

polaroid-7Inoltre, il presidente del Consiglio ha deciso di premiare anche Clhub per l’operato nella nostra Regione.

Dopo questo importante traguardo, ha preso il via la nostra Startup Battle. La serata si è svolta senza troppi intoppi e alla fine a vincere il funding in palio non è stata una singola startup, ma ben due: Autentico e Hand.

polaroid-inside-sb-14

Sono stati due mesi ricchi di attività, lavoro e responsabilità ma tante altre novità ci aspettano nei prossimi mesi e non vediamo l’ora di raccontarvele nel prossimo Inside Clhub!

 

 



Lascia un commento