Metrozero vince la terza edizione della Startup Battle

Una serata ricca di emozioni quella della finale della terza edizione della Startup Battle, a partire dall’intervento di Alessio Calcagni e Diego Lai (vincitori delle precedenti edizioni con le rispettive startup Veranu e autentico), continuando con i pitch delle tre startup giunte alla fase conclusiva della competizione, fino alla premiazione.

Metrozero, sistema di arredo vivo per terrazzi che trasforma rifiuti organici domestici in humus per coltivare in vaso ortaggi e fiori per autoconsumo, vince l’investimento di 20.000€ e l’accesso diretto al programma “We START you UP” di Aruba Cloud messi in palio in questa terza edizione della nostra Battle.

Di seguito ecco qualche dichiarazione post proclamazione della startup vincitrice.

Daniele Madeddu, Co-founder Metrozero: “Questo risultato è un grande onore per noi, ma soprattutto una grande occasione, per cui sentiamo la responsabilità di non doverla assolutamente sprecare. Non vediamo l’ora di cominciare a lavorare con voi ragazzi di Clhub per cercare di trasformare la nostra idea in qualcosa di utile e di valore, per noi, per voi e per tutta la Sardegna, visto che abbiamo l’ambizione di voler tenere in questa bella Isola il cuore della nostra iniziativa imprenditoriale.
Grazie a Clhub per l’organizzazione, in particolare a Giovanni, Riccardo e Damiano che ci ha seguito giorno per giorno nell’ultimo mese. Complimenti a tutte le startup che hanno partecipato e si sono messe in gioco insieme a noi, in particolare a quelle che hanno condiviso con noi gli InnDays, e soprattutto a Manuel e Federico di K-Smart, e Sergio di Osteolab, che sono giunti con noi all’atto finale. L’augurio, per tutti, è che questo sia solo il primo passo di un percorso di crescita che sia ricco di soddisfazioni e che magari possa dare, perché no, contributi importanti allo sviluppo dell’economia sarda.

Giovanni Sanna, Executive Chairman Clhub: “Il 2017 è stato per Clhub un anno assolutamente intenso che non ci ha visto solo rafforzare il nostro modello di business, ma anche il nostro portfolio che con l’ingresso di Metrozero vede un’altra startup Cleantech aggiungersi alle altre, rafforzando così il carattere Green che il nostro Venture Incubator ha assunto.

Riccardo Sanna, CEO Clhub: “La Startup Battle è un format ormai è giunto alla sua terza edizione. Veranu e autentico, vincitrici delle prime due, ci hanno regalato tantissime soddisfazioni e, certi della scelta fatta dalla nostra giuria, non possiamo che essere curiosi di scoprire quante ce ne darà Metrozero.

Valter Songini, Responsabile Comunicazione Sardegna Ricerche: “La vittoria di Metrozero alla Startup Battle arriva a coronamento di un percorso di validazione dell’idea imprenditoriale all’interno di cambiaMENTI, il programma dello Sportello Startup di Sardegna Ricerche, che mira a identificare e valorizzare le migliori idee imprenditoriali ad alto valore sociale e ambientale.

On. Prof. Avv. Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde, già Ministro delle Politiche Agricole e Ministro dell’Ambiente: “È importante questa voglia di cambiare, soprattutto se questa è legata ai temi Green e Agro che appartengono molto alla Terra Sarda. Quest’Isola senza pensare all’ambiente o senza un’agricoltura innovativa rischia di perdere una vocazione importantissima. Io credo che la cosa fondamentale non sia avere l’idea, ma avere perseveranza in modo tale che le idee possano trasformarsi in qualcosa di concreto e durare nel tempo.”

Enrico Gaia, Presidente di Sardafidi: “Complimenti per l’organizzazione e i contenuti dell’evento, soprattutto per le proposte molto innovative e puntuali dei concorrenti. Sicuramente sono queste occasioni che fanno crescere il tessuto imprenditoriale della Sardegna e danno sicurezza e un’opportunità concreta ai nostri giovani.”

Cogliamo l’occasione per ringraziare Videolina per il prezioso lavoro che ha svolto insieme a noi per questa importante edizione della Startup Battle televisiva; tutti i nostri partner per l’importante supporto; i coworking che hanno ospitato le tappe itineranti previste dal format; gli startupper che si sono messi in gioco e hanno deciso di partecipare alla competizione; la Regione autonoma della Sardegna, Sardegna Ricerche, Fondazione UniVerde, Italia Startup e Associazione Amerigo per aver patrocinato il nostro evento; i finalisti e tutti gli spettatori presenti durante la registrazione della puntata.

Infine, ancora congratulazioni al team di Metrozero: non vediamo l’ora di iniziare a lavorare con voi e condividere i vostri numerosi successi.



Lascia un commento